La destagionalizzazione turistica

La destagionalizzazione è possibile senza un evenimento wow? Senza il tour operator? Sì, siamo sognatori -di solito- , ma la destagionalizzazione non l’abbiamo inventato noi. Si viaggia anche al di fuori del periodo marzo-ottobre e, anche in località che non hanno una bella montagna vicino.

Immagina!

Come si fa a resistere alla monotonia delle giornate grigie quando vediamo una offerta con un buon rapporto qualità/prezzo? Oppure la comunicazione social è abbastanza creatività per stimolare la curiosità per il luogo, o l’evento che si terrà? 🧐

Ma il primo tour operator del tuo hotel sei proprio tu! Chi meglio di te conosce i motivi per cui un turista dovrebbe scegliere la tua location? 

Guardiamo oltre il pregiudizio che si è per forza dipendenti dal tipo di città – leisure, d’arte, business etc. In ogni ambiente si individua subito la freschezza della forma mentis. Un turista intuisce velocemente se l’albergatore ci sa fare o no. Quanto è tradizionale, quanto è aperto all’innovazione, che cosa lo differenzia nella sua nicchia.

Una forma mentis elastica che riesce a creare un’atmosfera piacevole, va oltre la giornata di pioggia, nebbia, nuvolosa con vento etc.

Una domanda (consiglio) :

Hai ben presente tutti i suggerimenti sulle attività da consigliare ai tuoi ospiti durante le giornate senza sole?

 

Please follow and like us:

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi