La creatività nella comunicazione è fondamentale.  Lo sanno pure le pietre, sì, ma in quanti adottano una strategia per aumentarla e differenziarsi?

Basta uno sguardo anche a una traduzione fatta male per esempio, per capire quanto sia importante. Gli esperti della traduzione diranno che bisogna essere fedeli in quanto possibile all’originale. A volte però, c’è anche un piccolo spazio per la libertà del traduttore quando una traduzione fedele al 100% non è possibile.

Gli amanti della lettura per esempio lo sanno benissimo. E per loro, prenderemo come case study il libro ” Il giovane Holden”.

Dal titolo in inglese “The Catcher in the Rye” in italiano divenne “Vita da uomo” nella prima edizione (non c’entrava niente con l’essenza del titolo originale, diciamolo), così si scelse il titolo “Il giovane Holden” forse come metodo di familiarizzazione del pubblico con altri giovani che lasciarono il segno nella letteratura un po’ prima, come il giovane Werther o “I turbamenti del giovane Törless”.

Tornando al punto principale, ossia la creatività nella comunicazione, abbiamo preso proprio spunto da questo libro, in quanto, se riflettiamo, tutta l’essenza del libro risiede proprio nel significato del titolo.

Partendo dalla poesia di Robert Burns “Comin’ Through the Rye” arriviamo a un punto che farebbe tremare anche i traduttori più esperti.

Catcher indica il ricevitore nelle squadre di baseball. Rye indica la “segale”.Ma non si potrebbe comunque tradurre “il ricevitore nelle squadre di baseball di segale” oppure “L’acchiappatore nella segale”

Basta leggere il libro per capire che il giovane Holden immaginava davanti ai suoi occhi un campo di segale dove i bambini corrono ignari del burrone che li attende ai suoi confini e confessa a sua sorella che da grande vorrebbe fareil “catcher in the rye”, ovvero colui che ha il potere di salvare i bambini dalla morte, afferrandoli quando stanno per cadere.

(Quanto si avvicina il “Giovane Holden” al titolo..?)

Abbiamo scelto questa piccola storia per sottolineare quanto siano importanti le parole nella comunicazione. Indipendentemente dal tipo di impresa che avete, il modo in cui il vostro messaggio viene trasmesso al grande pubblico, conta. Soprattutto in questa società che offre tutto in poco tempo e a prezzi sempre più competitivi. Basta guardare la tv e fare un po’ di attenzione alle pubblicità delle grandi nazionali per capire quanta importanza possiede adesso lo storytelling nel promuovere i propri servizi e/o prodotti.

E tu, sei pronto per un nuovo modo di comunicare il tuo brand online?

 

 

 

Please follow and like us:

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi